Modulo interesse - Corso Accreditante per Certificatori di Sostenibilità Ambientale


Se interessato alla prossima partenza corso 
compili il modulo a lato

IL Corso è Accreditante e finalizzato all'iscrizione nell'Elenco Regionale dei Certificatori di Sostenibilità Ambientale

Obiettivi del corso

Il corso ha come obiettivo quello di trasferire ai Professionisti (tecnici progettisti, ingegneri, architetti, geometri, periti,...) la preparazione tecnica e le conoscenze normative indispensabili per operare nell’ambito della progettazione sostenibile (intesa come utilizzo ragionato delle risorse) degli edifici secondo quanto previsto dal Protocollo Itaca Puglia.

Perchè Partecipare

Il corso consente di sviluppare la progettualità in relazione agli Incentivi generati dal Protocollo ITACA Puglia 2011.

Ai sensi della L.R.13/2008, per gli interventi di edilizia sostenibile che rispondono ai requisiti fissati dal Protocollo ITACA PUGLIA 2011 -RESIDENZIALE e raggiungono almeno il livello di prestazione 2 sia in fase di progetto che di realizzazione, i Comuni, dopo aver provveduto con apposita deliberazione a graduare gli incentivi, possono prevedere:

Riduzioni dell’ICI e di altre imposte comunali, degli oneri di urbanizzazione secondaria o del costo di costruzione in misura crescente in base al livello di sostenibilità ottenuto;

Incrementi fino al 10% del massimo volume consentito dagli strumenti urbanistici vigenti al netto delle murature, per interventi di nuova costruzione, ampliamento, sostituzione e ristrutturazione degli edifici esistenti.

In assenza della graduazione degli incentivi da parte dei comuni è possibile usufruire del 10% di incremento della volumetria realizzabile (massimo incentivo previsto) se si raggiunge almeno il livello 3 di sostenibilità, corrispondente a un notevole miglioramento della prestazione rispetto ai regolamenti.

Inoltre, l’applicazione del Piano Casa in Puglia, ai sensi della Legge Regionale n. 14 del 30 luglio 2009, “Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale”, prevede:

in caso di interventi di “demolizione e ricostruzione”, che gli edifici demoliti possono essere ricostruiti con un ampliamento fino al 35% della volumetria legittimamente esistente al primo agosto 2011, purchè L’edificio ricostruito con premio di cubatura acquisisca almeno il punteggio 2 secondo il Protocollo ITACA PUGLIA 2011;

in caso di “aumento di cubatura” di edifici a destinazione residenziale esistenti, sono consentiti ampliamenti volumetrici fino al 20%, che non possono comunque eccedere i 200 metri cubi. L’ampliamento può raggiungere anche i 350 metri cubi a patto che l’edificio si doti di un certificato e raggiunga almeno il punteggio 2 dello strumento di valutazione previsto dalla L.R. 13/2008 (Protocollo ITACA PUGLIA).


Per le Referenze relative ai corsi già svolti clicca su

  "REFERENZE  GESTINNOVATION "

Modulo di registrazione
Da riportare nell'Attestato
Da riportare nell'Attestato
Inserire il Codice Fiscale senza spazi vuoti

Da riportare nell'Attestato
Se non presente lasciare il campo vuoto
Da riportare nell'Attestato
Da riportare nell'Attestato
Necessaria per la convocazione via internet
Necessaria per la convocazione via internet
Necessario per la convocazioni certa via sms
Necessario per la convocazioni certa via sms

Accettazione e consenso al trattamento dei dati personali, finalizzato alle comunicazioni via email relative al corretto svolgimento del attività corsuali e organizzative. IL trattamento dei dati personali è In ottemperanza a quanto disposto dalla legge 196/03 art. 13.

L'accettazione è indispensabile per il proseguio delle attività organizzative del corso a cui mostrate interesse. Cliccando su Accetto ci date la possibilità di effettuare le comunicazioni di avviso partenza corso sulla Vostra email.

Accettazione e consenso al trattamento dei dati personali, finalizzato alle comunicazioni via SMS relative al corretto svolgimento del attività corsuali e organizzative. Il trattamento dei dati personali è In ottemperanza a quanto disposto dalla legge 196/03 art. 13.

L'accettazione è indispensabilòe per il proseguio delle attività organizzative del corso a cui mostrate interesse.